Quale futuro per l’INPS? Assemblea pubblica davanti alla sede Inps del VII Municipio Martedì 15 Ottbre

Questo pomeriggio i lavoratori dell’INPS si sono riuniti in assemblea pubblica insieme a Cinecittà Bene Comune per discutere i provvedimenti del Governo Letta sul disfacimento dell’stituto inteso non più come ente previdenziale ma unicamente con una modalità assistenziale.Come ha mostrato un rappresentante sindacale Usb, i 19 milioni di pensionati percepiscono in media 7.700 euro l’anno, che equivalgono a meno di 600 euro mensili, a fronte delle molte pensioni d’oro che simboleggiano l’ingiustizia sociale del nostro Paese. A farne le spese come sempre sono i cittadini che, oltre a vedere smantellato uno dei pilastri su cui si fonda il welfare e i diritti sociali, non potranno più usufruire di un servizio pubblico che ha delegato l’erogazione di molte prestazioni agli enti privati. Tutti gli interventi hanno ribadito la necessità di saldare le varie vertenze sul lavoro con il territorio e la cittadinanza.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...